StefanoLaguardia.eu

Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog dedicata ai giochi.

Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windows) ho, di fatto, deciso di non videogiocare più con il computer. La mia è stata una scelta spinta anche dal fatto che su GNU/Linux era quasi impossibile trovare videogiochi. Alla fine si trattava di decidere se mantenere una partizione Windows del mio disco rigido solo per giocare o se acquistare una console dedicata solo al gioco e per l’effetto rimuovere il sistema operativo di casa Microsoft. Come si può intuire, decisi per la seconda opzione e, pertanto, smisi di usare il computer per scopi ludici.

Da allora le cose sono cambiate di molto e posso affermare che, finalmente, anche GNU/Linux sta diventando un sistema operativo appetibile per i videogiocatori. Certo, la strada da percorrere è ancora molto lunga; non tanto a causa di linux in sè, quanto a causa della scarsa lungimiranza di molte case produttrici di giochi che continuano a sviluppare solo ed esclusivamente per piattaforme chiuse. Personalmente sono tornato ad occuparmi dei videogiochi da quando ho aggiornato il mio hardware. Fino a circa un anno fa avevo hardware assolutamente inidoneo al gioco. Ciò soprattutto perchè avevo deciso di non usare il pc per giocare e, dunque, nella scelta di acquisto hardware preferivo spendere meno per la scheda grafica e magari acquistare quantitativi di ram maggiori o processori leggermente più veloci per ricompilare il kernel più velocemente 😀 Le cose sono cambiate con l’avvento del desktop 3D compiz/beryl/compiz-fusion. Infatti, la voglia di provare tutti gli effetti del desktop 3D più avanzati, mi ha spinto ad acquistare anche una scheda grafica un po’ migliore della precedente e come conseguenza ho iniziato a domandarmi se fosse possibile sfruttare la scheda grafica nuova anche per giocare di tanto in tanto. Devo dire che sono rimasto positivamente colpito dalla possibilità di giocare con linux ed ecco il motivo per il quale ho deciso di aprire una nuova sezione del blog per parlarvi in maniera specifica di questi argomenti magari anche con alcuni video che dimostrano la potenza di GNU/Linux anche nel gioco.

Prima di proporvi le prime “recensioni” sui vari giochi testati, vorrei spezzare una lancia a favore dei programmatori. Molte delle recensioni che vi proporrò riguarderanno giochi rilasciati con codice sorgente aperto. Non potete neanche lontanamente immaginare quale sia la potenzialità di rilasciare giochi Open Source. La possibilità per chiunque di collaborare allo sviluppo, di rilasciare aggiornamenti, di aggiungere funzionalità e di integrare nuovi pezzi di codice, rende i giochi molto longevi, più accattivanti e soprattutto liberi!

Un ulteriore aspetto da sottolineare è che molti dei giochi che vi proporrò (la maggioranza assoluta di essi) hanno una particolare propensione per il gioco online. Vale a dire che avremo la possibilità di giocare online sia collegandoci sui server pubblicati da altri videogiocatori e sia configurando un nostro server personale per ospitare altri videogiocatori su Internet o per creare una vera e propria LAN videoludica dove collegare i computer presenti a casa e giocare in multiplayer tra amici quando fuori piove e fa freddo 😀

Non vi resta che attendere la pubblicazione delle prime recensioni di giochi per Linux. In anteprima posso annunciarvi che il primo gioco di cui vi parlerò è il notissimo BZFlag, un gioco 3D multiplayer di battaglie tra carri armati. Vi assicuro che giocarlo online è davvero entusiasmante! Quindi… stay tuned!

7 Responses

  1. upnews.it says:

    Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog dedicata ai giochi….

    Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windows) …

  2. diggita.it says:

    Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog dedicata ai giochi….

    Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windows) …

  3. Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog dedicata ai giochi….

    Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windows) …

  4. Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog…

    Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windows) …

  5. Giocare con Linux è sempre più una realtà. Aperta una nuova sezione del blog dedicata ai giochi….

    Quando diversi anni fa iniziai a bazzicare li mondo del Free Software e di GNU/Linux ero anche un incallito giocatore di videogames. Con il passare degli anni e con la volontà di abbandonare il software a codice sorgente chiuso (a partire da Windo…

  6. ShiJii says:

    Ti segnalo che anche il famoso (non molto qua in italia) MMORPG F2P Perfect World, pur non essendo opensource, è giocabile con linux..
    e MERITA.

  7. stefano says:

    @ ShiJii:
    Molto interessante… appena ho un po’ di tempo lo provo e faccio una recensione 🙂
    grazie per la segnalazione comunque 🙂

Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.