StefanoLaguardia.eu

[Linux Desktop] Navigazione su web con Linux.Ecco i principali web browser.

Riprendo a scrivere alcuni articoli rivolti all’uso di Linux in ambiente desktop e dedicati a chi, per la prima volta, si avvicina al mondo del pinguino. La domanda che mi sono posto è la seguente: cosa può voler fare chi inizia ad usare GNU/Linux per la prima volta? La risposta è alquanto semplice ed è legata a stretto giro con l’articolo di qualche giorno fa nel quale vi mostravo come effettuare la configurazione della vostra ADSL. Infatti, l’attività che più facilmente vorrete poter svolgere sarà quella di navigare sul web. Da qui, l’idea di mostrarvi i principali software per compiere questa operazioni su Linux.

  • La navigazione sul web secondo Ubuntu e secondo Kubuntu

Partiamo dal constatare una differenza tra Ubuntu e Kubuntu per quanto riguarda il web browser predefinito. Come vi spiegai, Ubuntu e Kubuntu utilizzano due Desktop differenti; precisamente si tratta di GNOME per Ubuntu e KDE per Kubuntu. La conseguenza è che il software installato di default sui due desktop è differente. Nel primo caso (GNOME), il team di sviluppo di Ubuntu ha deciso di installare l’ottimo Firefox, giunto ormai alla versione 3.0.1. Firefox è davvero molto conosciuto ed è disponibile anche su altri sistemi operativi, tanto da farne uno dei browser più utilizzati al mondo, nonchè il primo browser ad aver stabilito un guinness dei primati. Diversa è stata la scelta del web browser in casa Kubuntu (KDE), dove di default è installato Konqueror. Quest’ultimo è il browser tuttofare di KDE. Infatti, oltre a poter accedere alle pagine web, Konqueror consente di esplorare le directory presenti sul disco rigido del vostro computer, accedere alle partizioni condivise con i vostri  computer Windows in rete LAN ed ancora consente di visualizzare le immagini. Ovviamente, se non dovesse piacere Konqueror per navigare, si può sempre installare Firefox anche su Kubuntu.. basta seguire la video guida che si trova qui 😉

Prima di andare oltre ecco due immagini che vi mostrano Firefox e Konqueror:

Firefox 3.0.1 ubuntu hardy konqueror Kubuntu hardy

Vi domanderete: tutto qui? Sono solo questi i browser web che funzionano su Linux? Ebbene no. In realtà Firefox e Konqueror sono solo i browser più conosciuti e quelli che troveremo già installati e pronti all’uso sulle nostre distribuzioni, rispettivamente Ubuntu e Kubuntu. Ne esistono poi degli altri.

  • Altri browser web alternativi a firefox e konqueror

Cominciamo col citare Epiphany. Quest’ultimo è un browser web nato per il desktop GNOME ed orientato alla semplicità, alla sicurezza ed, ovviamente, alla licenza d’uso GPL. Le sue caratteristiche principali sono le possibilità di verificare i dati personali in transito sulle singole pagine web, la possibilità di personalizzare l’aspetto grafico del browser con anche l’uso delle Tab di navigazione come in Firefox e Konqueror, la possibilità di utilizzare una serie di plugin ed estensioni per aggiungere le funzioni più disparate! Ecco uno screenshot del browser:

epiphany web browser

Procedendo in questo elenco, non si può omettere di citare il famoso browser Opera. In questo caso non parliamo di software rilasciato con il codice sorgente aperto, tuttavia si tratta di un browser molto interessante perchè ricco di funzioni e molto veloce nell’aprire le pagine web. Elencare tutte le sue features richiederebbe troppe parole, per cui vi lascio con uno screenshot e vi rimando alla pagina del sito web di Opera dove vengono spiegate tutte le funzioni.

opera web browser

Procediamo, infine, con la citazione di due browser web davvero singolari. Si tratta di lynx e links2. Nel primo caso parliamo di un web browser completamente testuale. Mi rendo conto che vi può sembrare strano immaginare un browser web fatto di solo testo, ma non osereste mai comprendere quante volte mi ha tirato fuori dai guai quando non avevo a disposizione un computer Linux con il desktop 🙂 Nel secondo caso, Links2 è un browser misto grafico o testuale. Possiamo sia usarlo con una minimale interfaccia grafica e sia usarlo in maniera completamente testuale. Ecco come si presentano i 2 browser in questa sequenza: lynx, links2 solo testo, links2 con grafica:

lynx esempio da terminale links2 browser web solo testo
links2 con grafica

Sicuramente esistono altri browser da provare su Linux, ma credo che con quelli di cui vi ho parlato oggi potete avere una buona idea su quante possibilità avrete di divertirvi con il pinguino per navigare 😀

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sui nuovi articoli pubblicati sul blog!


 

2 Responses

  1. gyomo says:

    Un Browser interessante per chi fa social-networking:Flock,vi permette di avere a portata di mano i vari faceboock,youtube,flickr ecc…

  2. stefano says:

    @ gyomo:
    grazie della info 🙂

Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.