StefanoLaguardia.eu

[Linux multimedia] Taglia, ricuci, riadatta, edita, trasforma... oggi si parla di manipolazione dei video con Avidemux!

Avidemux è un software per il video editing su Linux. Personalmente lo uso per editare le  videoguide che pubblico su questo blog ed, in particolare, per inserire il logo con il nome del blog, per tagliare le parti superflue dei video, per trasformare in vari formati audio/video o ancora per inserire qualche filtro. Ritengo che questo software sia davvero di ottimo livello e se stiamo cercando qualcosa di semplice da usare, immediato da comprendere e veloce nell’encodare, abbiamo trovato ciò di cui abbiamo bisogno. Vediamo insieme come effettuare semplici operazioni con questo software.

Avete mai provato i brividi delle slot machine ? A casadellazzardo il divertimento è assicurato, ed anche la possibilità di vincere! E se le slots non fanno per voi, allora provate il black jack migliore del web!

L‘installazione di Avidemux è semplicissima. Infatti nel 99% dei casi si troverà nei repositories della vostra distribuzione. Non dovrete far altro che utilizzare il vostro tool preferito per installare. Nel caso in cui abbiate Debian o Ubuntu, sarà sufficiente digitare da utente root in un terminale il solito e ormai noto comando:

# apt-get install avidemux

Dopo aver installato avidemux, al primo avvio si presenta come segue:

AVidemux schermata principale

Come noterete, il programma è composto principalmente da 4 sezioni. Nella parte alta, subito sotto i menu, si comanda l’apertura dei files, il loro salvataggio dopo l’editing, le proprietà del file video, una calcolatrice per verificare quanto spazio occuperà il video ed eventualmente modificarlo per farlo rientrare in un CD, infine cosa del video vogliamo venga visualizzato nella parte centrale di Avidemux tra l’input, l’output  o entrambi.
Nella parte sinistra, potremo comandare tutti gli aspetti dell’audio e del video, compresa l’apposizione di transizioni ed effetti.
Nella parte in basso, abbiamo la timeline con possibilità di selezione dei segnalibri per identificare quale parte del filmato vogliamo editare (soprattutto tagliare!) nonchè tutte le informazioni sui fotogrammi e la possibilità di muoversi all’interno del video a passi di singoli fotogrammi.
La parte centrale di AVidemux è quella dove viene mostrato il video.

Se proviamo ad aprire un video, tuttò risulterà più chiaro:

AVidemux apertura video

Nel mio caso ho aperto il sorgente dal quale sono partito per sviluppare i miei video su OpenGEU.
In questa guida sull’uso di Avidemux affronteremo 4 argomenti: 1) Aggiungere un logo in un video; 2) Unire due video in un unico; 3) tagliare parti superflue; 4) esportare il lavoro finale.

  • Aggiungere un logo ad un video.

Innanzitutto dobbiamo aver precedentemente preparato un’immagine che dovrà fungere da logo. Personalmente utilizzo come formato dell’immagine il Png o il Jpg. Per inserire il nostro logo, dobbiamo modificare il formato video del file aperto e selezionare quello desiderato nella parte sinistra di Avidemux:

AVidemux scelta formato video

A questo punto saremo pronti a caricare un Filtro. Clicchiamo sull’apposito pulsante “Filtri” e si aprirà una finestra come questa:

Gestore filtri avidemux

Selezioniamo la sezione degli effetti denominata “Varie” e successivamente “Logo”:

Aggiunta logo al video

Il risultato sarà l’apertura di un’altra finestra per selezionare l’immagine da utilizzare come logo. E’ molto importante che, dopo aver scelto l’immagine, ne regoliate la posizione sul video tramite l’uso dei valori da assegnare ad X ed Y:

Posizionemento logo

Del risultato possiamo avere un’anteprima con l’apposito pulsante posto nella finestra di gestione dei filtri video.

  • Unione di due video

L’unione di due video è possibile con Avidemux a patto che i video da unire abbiano lo stesso formato, intendendo per formato le misure del video (es. formato PAL, NTSC, etc). Se questo requisito è rispettato, l’unione è semplicissima. Infatti, sarà sufficiente accedere all’aggiunta di un file dal menu File:

Unire video

  • Tagliare parti superflue di un video

La funzione per tagliare i video non è immediata al primo uso. Ecco perchè ho deciso di parlarvene. Vedrete che, partendo da ciò che vi dirò, anche tagliare un video sarà davvero semplice. Innanzitutto dobbiamo avere come riferimento la Timeline perchè è lì che dovremo selezionare la prte di video da rimuovere. Supponiamo di voler rimuovere circa 30 secondi del nostro video compreso tra il fotogramma 1400 ed il fotogramma 2400. Per fare ciò dobbiamo procedere in questo modo:

a) rechiamoci sul fotogramma iniziale (cerchio rosso) dal quale vogliamo realizzare il taglio e clicchiamo sul “Seleziona A” (cerchio rosso):

Tagliare avidemux

b) Adesso dobbiamo compiere la stessa operazione ma per scegliere il fotogramma fino al quale vogliamo che il video venga tagliato:

Avidemux Tagliare video

c) non ci resta che effettuare il taglio definitivo recandoci nel menu “Modifca” e selezionando l’opzione “Elimina”:

Eliminare parte di video avidemux

  • Esportare il lavoro finale

Quando avremo terminato tutte le operazioni di editing, possiamo procedere con l’esportazione definitiva del video, operazione meglio nota come codifica finale. Per compiere questa operazione, non dovremo far altro che accedere al menu “File –> Salva –> Salva Video…“. Ci apparirà una finestra dove ci verrà chiesto di inserire il nome del file da salvare e dove salvarlo e, quando avremo finito, partirà la codifica vera e propria. A seconda della grandezza (in termini di minuti di video e codec scelto), dovremo aspettare maggior o minor tempo:

Codifica in corso

In questo piccolo tutorial su avidemux non ho affrontato tutte le funzioni del software. Tuttavia, ritengo che gli argomenti affrontati siano un buon inizio per comprendere le potenzialità di questo programma.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti sui nuovi articoli pubblicati sul blog.


 

58 Responses

  1. criostormo says:

    grazie per le spiegazioni chiare. l’articolo è molto esauriente anche se non l’ho ancora provato sul campo.
    Uso XP e avendo comprato un Telesystem decoder con uscita USB per registrare solo film si HDD o chiavetta mi trovo nella necessità di tagliare l’inevitabile pubblicità e riunire le varie parti.
    Per ora, lo uso da solo un’oretta, ho intuito come tagliare e presto userò i tuoi consigli per riunire dopo i tagli.
    Poi ti saprò dire.
    Quello che non ho capito è se devo decidere io quale formato audio e video scegliere prima di iniziare il lavoro. Per trasferire il tutto su DVD o cd ho scelto quello che conoscevo, ovvero MPEG2 e MP3 . Giusto o sbagliato ?
    Grazie ancora

  2. stefano says:

    si, conviene scegliere il formato audio/video 🙂

  3. criostormo says:

    finalmente ho fatto il primo lavoro. ma chiaramente non è andato tutto liscio. mi spiego:
    registrato il film su chiavetta USB da decoder Telesystem, tolta la pubblicità e le code inutili (La casa sul lago del tempo, canale 5), mi sono trovato con i pulsanti a sinistra (Audio e Video) non attivi (configura)
    quindi non ho potuto selezionare alcun valore e del resto non avrei saputo cosa scegliere (per favore qualcuno me lo dica visto che il mio unico scopo e riversare tutto su DVD e vederlo su lettori domestici).
    inoltre non conoscendo il formato sorgente del film ho selezionato 16:9 sia “source” che “output” (menù Calcolatrice).
    con questi dubbi ho comunque salvato e provata una visione sia con WMP sia con VLC ;
    e ho constatato che l’audio era anticipato rispetto ai movimenti della bocca.
    chiedo umilmente aiuto e prometto che cercherò di rompere il meno possibile 🙂
    grazie

  4. ludo says:

    ciao, non so se sia la nuova versione così, ma a me l’opzione logo manca!!!

  5. stefano says:

    si, purtroppo nelle versioni recenti di Avidemux hanno eliminato la funzione Logo. Purtroppo non ho mai avuto il tempo di individuare un’alternativa alla funzione oggi mancante 🙁

  6. Mery says:

    anche io vorrei tagliare video registati con telesystem ts-6290 quindi se sfalca tra video e audo che fare ? nessuno che ci aiuta ?

  7. clo says:

    grazie per il vademecum.
    ho scaricato la versione Avidemux 2.5.4(r7200)
    ho tagliato un file video salvandolo in AVI e riscontro i seguenti problemi:
    A) non sento l’audio.
    non lo sento neanche in fase di lavorazione. la scheda audio è attiva, ovviamente.
    B) trovo la funzione LOGO ma non chiede il file da inserire.
    C) per inserire i sottotitoli bisogna caricare un file di testo?

    per ora grazie a chi vorrà aiutarmi.

  8. max says:

    Purtroppo se faccio dei tagli consideravoli al filmato si sfasano audio e video che il programma può rimettere in fase. Se poi utilizzo il videi tagliato e sincronizzato congiungendolo ad un altro video si perse il sincronismo audio video

Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.