Home > Linux multimedia, Open Source-Free Software > [Linux multimedia] Gestione dei sottotitoli nei video con subtitile editor. Dalla creazione alla manipolazione.

[Linux multimedia] Gestione dei sottotitoli nei video con subtitile editor. Dalla creazione alla manipolazione.

Subtitle editor è un progetto abbastanza giovane per la gestione dei sottotitoli nei video con GNU/Linux. La prima volta che ho avviato il software son rimasto un po’ disorientato. Sarà che non sono mai stato avvezzo a software che svolgono queste funzioni o sarà che non ho usato altri software simili prima d’ora, ma così è stato. Con subtitile editor possiamo creare da zero sottotitoli per video nei formati più comuni, possiamo manipolarne di già esistenti, controllare l’ortografia, modificare l’aspetto e tanto altro. In questa guida vedremo l’uso più comune di subtitle editor creando un file sottotitoli da zero o modificandone uno già esistente.

Per chi, come me, usa una Debian o una Ubuntu, l’installazione di Subtitle editor è quanto di più semplice esista. Come sempre, userò apt-get da un terminale di root:

# apt-get install subtitleeditor

Dopo aver lanciato il suddetto comando di installazione, il software potrà essere avviato dal menu “Applicazioni –> Audio/Video –> Subtitile Editor”. La prima schermata di Subtitle Editor si presenta completamente vuota:

schermata subtitle editor avvio

Il primo passaggio da compiere è quello di visulizzare l’anteprima dei video e l’anteprima delle waveform, entrambe sezioni indispensabili per poter manipolare correttamente i sottotitoli. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo selezionare il menu “View –> Video Player” e “View –> Wavform”:

visualizzare preview e wavform

Il risultato sarà la suddivisione della schermata principale di Subtitle editor in 3 sezioni. Nella parte alta avremo la preview del video e delle waveform e nella parte in basso avremo la gestione vera e propria dei sottotitoli. Siamo, dunque, pronti ad iniziare a creare il nostro file dei sottotitoli. Iniziamo caricando le wavform del video. E’ possibile farlo accedendo all’apposito menu Waveform e chiedendo di aprire il file delle wvaform. Ovviamente, se è la prima volta che usiamo Subtitile Editor, non avremo a dispozione nessun file di Waveform, ma non c’è problema, perchè chiedendo di aprire il video di nostro interesse, le Waveform saranno calcolate da Subititle editor :)

Open Waveform

A questo punto si aprirà un’altra finestra dove ci verrà chiesto quale file aprire. E’ molto importante selezionare di aprire i tipi di file Video e non i file delle Waveform, infatti questi ultimi ancora non li abbiamo se è la prima volta che usiamo Subtitile editor:

Selezione tipo di file da aprire

Selezionamo, dunque, il tipo di file Video e successivamente selezionamo il file video che vogliamo aprire per aggiungere i sottotitoli. Partirà il caricamento del calcolo delle Waveform:

subtitile generazione waveform

Ed il risultato finale sarà simile a questo:

Subtitile waveform loaded

Adesso siamo pronti ad iniziare con la creazione del nostro primo progetto di sottotitoli. Rechiamoci nel menu File e creiamo un “Nuovo” progetto. Otteremo qualcosa di simile a questo:

Nuovo progetto Subtitile

Pronti ad iniziare? Direi che è ora di cominciare ad inserire il primo sottotitolo. Rechiamoci nel menu “Modifica” e selezionamo “Insert After”. Apparirà il primo rigo di sottotitolo:

Nuovo progetto sottotitolo

Se ci rechiamo con il muose nella sezione “Testo” del progetto Untitled-1 potremo inserire la prima frase dei nostro sottitoli:

Creazione del primo sottotitolo

Ovviamente questa è solo la parte iniziale della creazione del sottotitolo. Infatti, adesso dobbiamo sincronizzarlo con il video. Per fare questo possiamo usare la finestra della Waveform nella quale, dopo aver selezionato il sottotitolo di interesse (nel nostro caso ne abbiamo solo 1), utilizzando il tasto sinistro ed il tasto destro del mouse possiamo posizionare l’inizio e la fine della visualizzazione del sottotitolo:

Utilizzo waveform sottotitoli

Vi ho cerchiato in blu, nella sezione waveform, le parti di inizio e fine del sottotitolo, esattamente come ottenute cliccando rispettivamente con il tasto sinistro del mouse e con quello destro. Nella parte di sinistra della schermata principale di Subtitile Editor potremo goderci la preview del nostro sottotitolo (anch’essa cerchiata in blu). Per continuare con l’inserimento dei sottotitoli, possiamo procedere aggiungendone di nuovo con la stessa modalità utilizzata per inserire il primo: menu “modifica –> Insert After” o “modifica –> Insert Before”, a seconda della nostra volonta di inserire il nuovo sottotitolo prima o dopo uno già esistente e selezionato.

Quando avremo terminato l’inserimento di tutti i sottotitoli, possiamo finalmente procedere con l’esportazione finale. Accediamo al menu “File” e selezionamo “Salva come…”. Si aprirà la finestra che ci permetterà di stabilire con che nome salvare il nostro file dei sottotitoli (vi ricordo che per essere letto dai player casalinghi in automatico, è necessario che il nome del file dei sottotitoli sia identico al nome del file del video da associare!). Oltre a scegliere il nome del file e dove salvarlo, possiamo scegliere in che formato Subtitile editor dovrà esportare il tutto. Generalmente io uso inserire i sottotitoli nel formato .srt e quindi selezionerò il formato Subrip:

esportazione subtitle

Con questo abbiamo terminato. In un prossimo articolo vi mostrerò in che modo modificare i sottotitoli dal punto di vista della loro visualizzazione su schermo e per procedere ad alcuni controlli prima della pubblicazione (ad esempio il controllo ortografico!).

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter per essere informato sugli aggiornamento del blog:


 

  1. mrponkio
    4 febbraio 2009 a 19:53 | #1

    Ciao devo farti i complimenti per l’ottima guida ma vorrei chiederti un suggerimento. Purtroppo dopo avere salvato tutto tentp di aprire il filmato ma dei sottotitoli non si ha notizia.Che devo fare?

  2. stefano
    4 febbraio 2009 a 20:02 | #2

    @ mrponkio:
    Ciao e grazie.

    Sei sicuro che il file dei sottotioli abbia lo stesso ed identico nome del file video che apri?

  3. mrponkio
    4 febbraio 2009 a 21:46 | #3

    @ stefano:
    il filmato si chiama “video.avi” ed i sotttotitoli “video.srt”. Aspetta!Mi sono espresso male.I sottotitoli sul filmato, se li faccio con subtitle editor, li vedo ma dopo averli salvati e se tento di inserirli definitivamente sul video con avidemux non succede niente.

  4. gil
    23 aprile 2009 a 1:57 | #4

    ciao
    scusate per la domanda un po cosi …
    ho questo problema con i file avi (sono un newbbo)
    GStreamer plugins missing.
    The playback of this movie requires the following decoders which are not installed:

    Decoder XVID MPEG-4
    come lo posso risolvere se é possibile? avete qualche idea?
    devp aggiornare GStreamer (laversione che ho attualmente installata sono: base 0.10.20 ; good 0.10.8)
    grazie

  5. stefano
    23 aprile 2009 a 11:42 | #5

    @ gil:
    E’ strano… magari prova ad installare anche i plugins ugly e bad… ma mi sembra davvero strano, perchè l’xvid dovrebbe essere nei plugins di base

  6. gil
    23 aprile 2009 a 19:12 | #6

    ciao
    grazie per aver risposto…
    anche il resto della banda gstreamer c’é l’ho installata …
    a meno che non si tratta di un problema legato alla configurazione in fase di compilazione delle librerie … ho dato uno sguardo in giro con google ma non sono sicuro se il problema sia legato ad libavcodec (ho imbroccato il nome …? ffmpeg …) avete la possibilita di darmi le vostre opzioni delche passate al configure in fase di compilazione delle libs? ( per fare un confronto…
    grazie ancora

  7. stefano
    23 aprile 2009 a 19:42 | #7

    @ gil:
    personalmente le lib non me le compilo perchè prendo direttamente quelle pacchettizzate per debian, quindi mi dispiace ma non posso esserti di aiuto in questo :(

  8. gil
    26 aprile 2009 a 0:54 | #8

    ciao
    ho risoòto facendo il pacchetto di gst-ffmpeg… se puo servire a qualcun’altro…
    grazie

  9. stefano
    26 aprile 2009 a 10:59 | #9

    @ gil:
    bene bene! Sono contento che hai risolto e che hai portato qui la soluzione per aiutare gli altri! Grazie!

  10. Gianni
    1 maggio 2009 a 19:13 | #10

    su ubuntu 9.04 i repo mi danno la 0.21.1
    se voglio compilare la 0.31 ho qeust’errorre: No package ‘gtkmm-2.4′ found
    No package ‘glibmm-2.4′ found

    conviene sforzarsi per l’upgrade?

    a me serve solo aggiustare il timing di sub già esistenti

    ciao e grazie

  11. stefano
    2 maggio 2009 a 0:21 | #11

    @ Gianni:
    Se poprio ti vuoi cimentare, prova a cercare quello che ti chiede con:

    sudo apt-cache search glibmm
    sudo apt-cache search gtkmm

    Se trovi i pacchetti con il “-dev” finale devi prendere quelli e poi riprovi a compilare.

  12. fube00
    23 dicembre 2009 a 15:52 | #12

    @ gil:
    Grazie gil! A me il tuo consiglio e’ servito…
    Mi hai risparmiato diversi noiosi tentativi di azzeccare il pacchetto giusto!
    ciao
    fube00

  13. franco
    1 gennaio 2010 a 19:23 | #13

    @ mrponkio:
    io ho lostesso problema

    avidemux dice che non sono codificabili

    e devede li inserisce,ma poi nel video iso creato non ci sono

  14. duffydac
    9 dicembre 2011 a 11:38 | #14

    Il post è un po’ vecchio ma ci provo lo stesso…
    Quando un filmato ha più tracce audio (ita+eng) come si fa a scegliere???
    Io vorrei editare i sottotitoli inglesi, ma il player continua a farmi sentire la traccia ita…

  15. stefano
    9 dicembre 2011 a 15:01 | #15

    Ciao duffydac,

    onestamente non mi è mai capitato di lavorare su un video con doppia traccia… non vorrei che in automatico si selezioni la lingua della tua linuxbox.
    Comunque, vorrei provare a replicare il tuo problema… mi dici che tipo di formato video stai usando? mkv?

  16. duffydac
    9 dicembre 2011 a 17:22 | #16

    @ stefano:
    Grazie per la risposta!
    Il video è in formato AVI. Se vuoi ne ho estratto un paio di minuti mantenendo in doppio audio qui
    http://dl.dropbox.com/u/52759480/clip.avi
    La traccia 1 è italiano, la traccia 2 è inglese.
    Il comportamento di subtitleeditor è un po’ bizzarro.
    Ho scoperto che se apro il file con VLC, seleziono la seconda traccia (inglese), ne riproduco qualche secondo, poi fermo VLC e apro il video con subtitleeditor… voilà: becca la traccia audio inglese.

  17. 9 dicembre 2011 a 17:43 | #17

    @ duffydac:
    effettivamente è un comportamento alquanto singolare… stasera non ho tempo per provare, ma domani scarico il tuo file e verifico cosa mi succede :)

    Nel frattempo, posso chiederti su quale distribuzione stai lavorando e quale versione di subtitleditor stai usando?

  18. duffydac
    9 dicembre 2011 a 18:03 | #18

    @ Stefano:
    Sono su Debian wheezy, subtitleeditor è alla versione 0.30.0.
    Ho visto che ce ne sono di più recenti, ma nei changelog non mi pare di aver visto nulla in merito alle tracce audio multiple.

  1. Nessun trackback ancora...