10 client Twitter per linux

Twitter inzia ad essere, ormai, davvero molto conosciuto. Oggi non ci soffermeremo su cos’è e come si usa in quanto, come spesso accade, ci sono autorevoli voci e molte risorse sul web che vi potranno essere di grande aiuto in tal senso. Personalmente uso da poco Twitter ed il primo “problema” che ho dovuto risolvere è stato quello di trovare un buon client da utilizzare su GNU/Linux. Proprio per aiutare quanti di voi dovessero decidere di provare ad usare questo sistema di comunicazione, ho deciso di stilare una piccola lista dei client più conosciuti e soprattutto con licenza Free Software e/o Open Source!Negli ultimi tempi ho notato che moltissimi client fano uso di Adobe Air, ma onestamente la politica di Adobe in tema di licenze e codice sorgente proprio non mi piace e, quindi, ho girato un po’ in rete per trovare client ben funzionanti che non facessero uso del sistema di casa Adobe. Procediamo, dunque, con la loro elencazione in rigoroso ordine sparso, ma partendo dai client disponibili nei repositories di debian unstable.

Questo client è ispirato, come gli stessi autori ci dicono, al noto Twitterrific per MAC. Se avete un sistema debian o Ubuntu potete scaricare il software direttamente con Synaptic o apt-get perchè è stato incluso in queste distribuzioni. gTwitter è abbastanza completo e permette di leggere la Timeline degli amici e quella pubblica, di aggiornare il proprio profilo, oltre che di configurare il tempo di refresh e la notifica degli aggiornamenti della timeline. Personalmente l’ho trovato un semplice ed utile strumento, sicuramente da provare.

gtwitter-10beta_screen

Anche questo client potete installarlo direttamente con la gestione software di Ubunto o di Debian. Si tratta di un client davvero molto completo e che permette di utilizzare tramite Desktop praticamente tutte le funzioni di Twitter. Infatti, è possibile visualizzare, oltre che la timeline personale, degli amici o pubblica, anche i Direct messages inviati e ricevuti e gli amici. Inoltre, tramite Twitux è possibile aggiungere direttamente gli amici al profilo, aggiornare il proprio status ed inciare direct messages agli amici. Addirittura, nelle opzioni, è possibile configurare lo Spell checking in italiano! Se proprio si volesse essere pignoli, una funzione che manca è quella della trasformazione diretta della URL inviate con tinyurl o servizi simili.

2452775066_59af33b6aa

Il client Gwibber nasce per permettere l’aggiornamento di molti microblog, non solo Twitter. Recentemente è stato anche inserito nei repositories di Ubuntu 9.04 e quindi potrete installarlo direttamente da Synaptic o simili. L’impressione che si ha da questo client è davvero molto positiva. Infatti, esso permette di gestire non solo Twitter ma anche altre piattaforme di microblogging, come flickr tanto per citarne una, ed è davvero ben curato da un punto di vista estetico. Sicuramente si tratta di uno dei client più interessanti e funzionali.

screenshot_gwibber

Qwit è un client scritto sfruttando le librerie Qt4 e, dunque, ottimo per chi usa il desktop KDE. Anch’esso, come i precedenti, si presenta completo di tutte le funzioni più importanti per aggiornare la propria timeline o per seguire la timeline pubblica o degli amici. E’ possibile anche gestire i messaggi diretti attraverso la loro spedizione e la loro lettura.

qwit-219x300

Come nel caso precedente, si tratta di un client realizzato con le librerie grafiche di KDE. Il software è completo di tutte le funzioni e può essere agevolmente installato anche su Gnome semplicemente scaricando i pacchetti curl e kdebase-bin.

65012-1

Se cercate un client che permetta di usare le funzioni di base di Twitter senza collegarsi ogni volta sulle pagine web, questo è quello che cercate: Mitter. Mitter è un client con interfaccia scritta in Python sfruttando le librerie GTK. Attualmente siamo giunti alla versione .0.4.5 ed è sufficientemente completo per un uso di base. Sicuramente l’aspetto più interessante è la possibilità di usare il client anche da terminale. Direi che è una funzione simpatica e molto geek :D Interessante notare che uno degli obiettivi dello sviluppatore è quello di creare un’applicazione da “portare” in un momento successivo su smartphone della nokia.

mitter-0_2-gtkmitter-0_2-tty

Anche in questo casi si tratta di un client davvero minimale. L’unico scopo di ZenTwitter è quello di aggiornare il proprio account Twitter e, dunque, il proprio stato. La caratteristica principale di questo client è, quindi, la minimalità. Consigliato per chi ha solo l’esigenza di scrivere sulla propria timeline senza collegarsi su web.

zentwitter01

Per quanto di voi non amano avere un’applicazione specifica per la gestione dell’account Twitter, una buona soluzione potrebbe essere quella di installare un add-on di Firefox. Twitterfox è sicuramente uno dei più famosi ed è ricco di funzionalità che vale la pena di provare.

twitterfox_screenshot

TwitKit è un altro add-on di Firefox per la gestione dell’account Twitter. Questo add-on è suddiviso in 6 sezioni che gestiscono differenti aspetti di Twitter. Potrete infatti visualizzare la vostra timeline personale, la public timeline, una lista degli amici e dei loro ultimi tweet, le repliche inviate ad amici nonchè alcune statistiche del vostro account ed i vostri followers con relativi ultimi tweets.

1218931032

Davvero molto interessante questo addon per firefox. Infatti, tramite TwitterBar potrete scrivere i vostri tweets direttamente dalla barra degli indirizzi del browser! In pratica dopo l’installazione di questo addon verrà creato un pulsante Twitter nella barra indirizzi. Da quel momento potete scrivere il tweet che volete pubblicare nella barra degli indirizzi del browser e pubblicare premendo il nuovo pulsante. Evidenziando le parole potrete contare quanti caratteri state utilizzando e… funzione davvero interessante: se volete pubblicare sulla vostra timeline una URL che state visualizzando, sarà sufficiente aggiungere in coda all’indirizzo l’append “–post” per pubblicare direttamente sulla timeline!

1209834208

Con TwitterBar abbiamo terminato questo elenco di client Twitter per Linux. Spero che ciò vi sia stato utile e vi invito a segnalarne anche altri.. l’importante è che siano distribuiti con licenze Free Software o Open Source e che non facciano uso di Air della Adobe ;)

Ti è piaciuto questo articolo? Abbonati alla newsletter per ricevere i nuovi articoli inseriti nel sito:


 

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...