StefanoLaguardia.eu

linux multimedia

Addio skype, benvenuto Pidgin con il supporto audio e video!

Skype per Linux è un progetto ormai obsoleto e forse anche morto. I problemi di anzianità di una versione ferma da ormai troppo tempo iniziano ad essere molto pesanti. Nelle ultime settimane, infatti, dopo gli aggiornamenti di alcune librerie della mia amata debian in versione 64bit, skype ha smesso di funzionare e solo dopo acrobazie di sostituzione di files e link simbolici vari ha ripreso ad avviarsi, ma senza l’uso della webcam e senza l’audio.. praticamente è solo una chat! Sono stufo di correre dietro all’obsolescenza di skype ed ho deciso di cambiare tutto, sperando che i miei contatti lo capiscano. Ecco perchè ho deciso di iniziare ad usare solo Jabber (o anche GTalk) con il client Pidgin che nell’ultima versione disponibile supporta il video e l’audio! In questa guida spiego come compilare su debian dai sorgenti la versione di pidgin 2.6.1.

Continue Reading

Guida per installare BTG bittorrent su centOS GNU/Linux e derivate

Qualche settimana fa vi avevo parlato di un software client per BitTorrent che si basa sulle comodissime librerie Rasterbar e che rappresenta una validissima alternativa a ben più noti software: BTG. La guida vi indicava come procedere all’installazione di questo client per bittorrent su Debian GNU/Linux, ma, oggi, grazie all’aiuto di Francesco alias Sercik, sappiamo come installare ed usare BTG anche su Clarkconnect GNU/Linux, CentOS GNU/Linux e sue derivate!

Continue Reading

Trasforma la tua linux box in un bellissimo media center con l’ultima versione di Elisa (parte 2 - Ubuntu hardy)

La settimana scorsa vi avevo parlato di Elisa Media Center in un articolo che spiegava come installare l’ultima versione ufficiale su una Debian Unstable. Dopo quell’articolo, alcuni lettori del blog hanno tentato di installare Elisa sulla propria Ubuntu box ed hanno incontrato alcune difficoltà rispetto a quanto avevo riportato. Grazie al contributo i barnybx abbiamo scoperto che è possibile installare Elisa su Ubuntu Hardy con pochissimo sforzo….

Continue Reading

Trasforma la tua linux box in un bellissimo media center con l’ultima versione di Elisa

Elisa è un media center open source e multipiattaforma. Nel momento in cui scrivo è giunto alla versione 0.5.10 e devo dire che quando l’ho avviato la prima volta sono rimasto entusiasmato! Infatti, avevo voglia di iniziare ad usare in modo più “multimediale” la mia Debian Unstable ed avevo necessità di farlo solo all’occorrenza; nel senso che volevo continuare ad usare la mia linux box come un normale desktop casalingo, ma all’occorrenza aprire un’interfaccia di gestione di tutti i media presenti sul disco rigido e su Internet. Dopo aver testato Elisa Media Center di Fluendo ho deciso di scrivere questa guida per quanti di voi vogliano usare l’ultima versione disponibile.

Continue Reading

[Linux Admin] Modificare gli MP3 da linea di comando. In pochi istanti il sample mp3 che vuoi.

Effettivamente l’editing dei files mp3 non è una di quelle operazioni che si compiono tutti i giorni. Eppure, mi è capitato di dover tagliare un file MP3 troppo lungo per ricavarne un sample da usare per un determinato scopo e, soprattutto, mi è capitato di doverlo fare su un server privo di installazione di X.org. Fortunatamente il server Debian mi ha permesso di installare un piccolo ma geniale software che faceva al mio caso: cutmp3. Vediamo di cosa si tratta e come si usa.

Continue Reading

[Linux Multimedia-Desktop] Imparare ad usare il software di fotoritocco The Gimp in 22 video lezioni!

Uno dei software più utilizzati in assoluto sui computer è certamente quello per il fotoritocco. Quanti di voi non conoscono il famoso e pluridecorato Photoshop? Tutti, prima o poi, provano ad usarlo e si rendono conto di quanto sia semplice iniziare a creare i primi foto ritocchi. Ma altrettanti di voi avranno notato i non pochi soldini che ci vogliono per acquistare una licenza di Photoshop. Orbene, ancora una volta, per la serie “non esiste nulla che si fa su altri sistemi operativi che con Linux non si possa fare” e, continuando “GRATIS”, eccoci qui a parlare del più famoso software di fotoritocco rilasciato con licenza Free Software e completamente gratuito: The Gimp.

Continue Reading