StefanoLaguardia.eu

open source

La Rai discrimina le minoranze

Stamattina mi sono svegliato con una gran voglia di iniziare l’anno 2011 all’insegna della realizzazione di buoni propositi. Così, visto che da qualche mese sento la necessità di rivolgere una particolare attenzione al cibo che mangio, mi volevo rivedere una puntata di Report andata in onda qualche settimana addietro e che parlava di consumi, PIL e di gruppi di persone che si sono organizzate in comunità per autoprodursi una parte del cibo che mangiano  nel rispetto dei principi della ecosostenibilità. A dire il vero non ricordo esattamente nè il nome di queste organizzazioni, nè esattamente come fossero organizzate anche a livello di autoproduzione e proprio per questo avrei voluto rivedere la puntata di Report. Avrei voluto… ma io appartengo alla “minoranza etnico-informatica” di utilizzatori di GNU/Linux e non posso vedere lo streaming del sito RAI!

Continue Reading

E google aprì un canale Youtube dedicato all'Open Source!

Apprendo, non senza stupore e con un pizzico di entusiasmo, che Google ha aperto un canale Youtube dedicato all’Open Source. Sembra che “la grande G” stia dedicando sempre più risorse ed attenzioni al mondo del software a codice sorgente aperto e l’apertura di questo canale Youtube senza dubbio si muove in questa direzione.

Continue Reading

A Senigallia si è parlato di Open Data

Sabato 20 novembre 2010 sono stato invitato al convegno Fammi Sapere organizzato da Informaetica e dal Comue di Senigallia per parlare di Open Data. Come molti di voi sapranno, il tema dell’Open Data, unitamente a quello dell’Open Government, mi appassionano molto. Ho, quindi, accettato con grande entusiasmo l’invito rivoltomi da Marco Scaloni per parlare al convegno di Senigallia.

Continue Reading

Liberiamo i dati geografici della P.A. con Openstreetmap!

Il titolo di questo articolo è anche il titolo dell’argomento di cui ho parlato al Barcamp InnovatoriPA 2010 che si è tenuto lo scorso 19 maggio presso la Nuova Fiera di Roma. L’incontro che si è tenuto a Roma è stato a dir poco positivo. Si è respirata un’aria di innovazione e, soprattutto, innovazione nel senso di liberazione dei dati della Pubblica Amministrazione! E così, dopo essermi registrato a partecipare all’evento sull’apposito sito web, ho deciso di provare a dare un contributo cimentandomi in una presentazione di tipo IGNITE avente ad oggetto la liberazione dei dati geografici della P.A. grazie ad OpenStreetMap.

Continue Reading

[Guida]Realizziamo un server a basso costo per mail, torrent e condivisione files (Parte 3)

Nella “parte 3” di questa serie di articoli-guida, vi mostrerò in che modo procedere con l’installazione e la configurazione di un completo server di posta elettronica con supporto SSL, autenticazione SASL, antivirus ed antispam. In particolare, installeremo Postfix, Dovecot, DSpam e Clamav. Solo successivamente, in una prossima parte della guida,  procederemo con l’installazione e la configurazione di Fetchmail per lo scaricamento delle mail dai vostri attuali indirizzi e la loro redistribuzione sugli account in locale sul server.

Continue Reading

[Guida]Realizziamo un server a basso costo per mail, torrent e condivisione files (parte 2)

Prima di addentrarci nelle configurazioni dei vari server, è opportuno sistemare alcuni aspetti fondamentali del sistema operativo e del funzionamento hardware. In questa seconda parte della guida alla realizzazione del server a basso costo per mail, torrent e condivisione files, analizziamo l’installazione di un server per la regolazione dell’orario, la configurazione del montaggio del disco esterno USB ad ogni avvio del serverino e la configurazione del servizio no-ip per la gestione di un DNS su ip dinamico. Ma prima di tutto ciò….

Continue Reading